Ostia, non sopporta l'idea della separazione e picchia la ex moglie davanti una chiesa

E' successo nel primo pomeriggio del 17 giugno in piazza Regina Pacis. Protagonisti di questa spiacevole vicenda due ex

Botte ed insulti davanti una chiesa ad Ostia. E' successo nel primo pomeriggio del 17 giugno in piazza Regina Pacis. Protagonisti della vicenda due ex, un uomo di 53 anni e l'ex moglie 49enne. 

Nel piazzala davanti la chiesa di Ostia, l'uomo l'ha aggredita colpendola con calci e pugni, dopo averla minacciata di morte i insultata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il personale sanitario del 118. La donna è stata trasportata all''ospedale Grassi e se la caverà con una prognosi di 25 giorni. L'ex marito violento, invece, è stato arrestato.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento