Picchia l'attuale compagno della sua ex, arrestato: in casa nascondeva balestre e pistole

Una pistola Glock è risultata provento furto. Trovati anche 55 proiettili calibro 9x21 e quattro caricatori

Prima ha minacciato di morte l'ex fidanzata, poi ha picchiato il suo attuale compagno con un pugno al volto e alla fine è fuggito. Quando gli agenti di polizia lo hanno trovato, in casa, hanno scoperto una vera e propria armeria abusiva. Succede ad Ostia dove un 43enne originario di Velletri è finito in mantte.

Dalla prima attività investigativa effettuata dagli agenti del commissariato del Lido, intervenuti sul posto, è emerso che l'aggressore avesse dei precedenti di polizia per detenzione illecita di armi comuni da sparo.

Immediata la comunicazione agli agenti del commissariato di Velletri che, con personale specializzato, hanno fatto irruzione nell'abitazione dell'uomo. Qui gli agenti hanno rinvenuto una pistola Glock, rifornita con un caricatore con 17 cartucce, una pistola ad aria compressa munita di pallini, due balestre, 6 frecce, un pugnale di colore nero, due kit per la pulizia delle armi.

Nella camera da letto poi, sono stati trovati 9.60 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e sostanze dopanti. Altri proiettili di cui 1 proiettile calibro 257 magnum, 55 proiettili calibro 9x21 e quattro caricatori, erano all’interno di un borsello poggiato sulla rete di recinzione del giardino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell'operazione, il 43enne già destinatario di un divieto di detenzione armi e munizioni emesso dal Prefetto di Roma nel 2009, è stato arrestato. Dovrà rispondere dinanzi all'autorità giudiziaria dei reati di detenzione di armi clandestine e spaccio di sostanze stupefacenti. La pistola marca Glock, infatti, è risultata rubata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagiati in 24 ore: sono 3538 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

Torna su
RomaToday è in caricamento