Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Torre Angela / Via di Torrenova

Calci e pugni alla nuova compagna, era stato condannato per maltrattamenti all'ex moglie

Il 42enne è stato arrestato dalla polizia

Foto d'archivio

Una lite tra due conviventi, poi le violenze, con la donna picchiata dal suo compagno. Un uomo violento, già condannato per maltrattamenti alla sua ex moglie. I fatti a Torre Angela, periferia est della Capitale, nella mattinata dello scorso lunedì. Sono poi stati gli agenti di polizia ad arrestare l'uomo, un cittadino romeno di 42 anni.

Intervenuti in via di Torrenova i poliziotti del VI Distretto Casilino, diretto da Michele Peloso, hanno trovato ad attenderli solo la donna che ha raccontato loro di esser stata picchiata dal compagno e gli ha indicato dove trovarlo.

L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, è stato portato negli uffici di polizia e, in seguito a più approfonditi accertamenti, è emerso che a suo carico c’era un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per espiare una pena di 5 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia e stalking, commessi nei confronti della ex moglie: arrestato, il 42enne è stato portato in carcere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni alla nuova compagna, era stato condannato per maltrattamenti all'ex moglie

RomaToday è in caricamento