Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza dei Santi Apostoli

Piazza SS Apostoli, continua il sit-in del Comitato Lotta per la Casa

Cinquanta persone, tra cui numerose mamme con bambini di due-tre anni, hanno passato la nottata all'aperto. Chiedono un incontro al prefetto Giuseppe Pecoraro: "Non ce ne andiamo di qui"

Le basse temperature di questo inizio d'autunno non hanno scoraggiato quelli del Comitato popolare lotta per la casa, che da ieri mattina si trovano in Piazza Santi Apostoli per chiedere un incontro al prefetto Giuseppe Pecoraro.

Una partita con pallone fatto di tante buste di plastica a Piazza Santi Apostoli, tanto per riscaldarsi un po', e per scacciare l'angoscia della mancanza di una casa. Tra gli spettatori bambini di due o tre anni, mamme che li guardano e gli asciugano il naso che cola per il freddo, papà con la testa tra le mani a chiedersi dove hanno sbagliato. Ma anche neonati che dormono nelle carrozzine mentre qualcuno tenta di coprirli con tutto ciò che ha.


In questo modo è passata la notte di una cinquantina di senza casa del Comitato. "Non ce ne andiamo di qui - ripetono da ieri - fino a che il prefetto non ci dirà qualcosa. Almeno, e questo ci rende contenti, abbiamo ricevuto per tutta la notte la solidarietà da parte delle forze dell'ordine". Oltre al cibo "portato da qualche amico che sapeva che eravamo qui". "E' ora di dire basta", recita uno striscione che campeggia da ieri in piazza. Intanto, le mamme preparano té, caffé e latte per dare una parvenza di buongiorno alle proprie famiglie. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza SS Apostoli, continua il sit-in del Comitato Lotta per la Casa

RomaToday è in caricamento