Porta Maggiore: postino infedele trovato con quintali di posta mai consegnata

Il 42enne incensutato è stato fermato dai Carabinieri in piazza Porta Maggiore. Aveva nel furgone 836 plichi, mille quotidiani e 2mila riviste

Qualcuno ruba gioielli, qualcun altro opere d'arte, qualcuno la posta. E' il caso di un 42enne romano denunciato a piede libero dai Carabinieri della stazione Roma Piazza Dante. L'accusa è di peculato, violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza.

Come primo lavoro l'uomo, incensurato, faceva il postino presso l'ufficio postale di Roma Ostiense. Come secondo, evidentemente, il ladro di lettere e posta altrui. La sua seconda attività è però finita stanotte, quando i militari lo hanno fermato a bordo di un furgone di sua proprietà in piazza di Porta Maggiore ad angolo con via Statilia.

I Carabinieri di pattuglia unitamente ai Carabinieri dell'Ottavo Reggimento Lazio hanno trovato nel veicolo 836 plichi, tra posta ordinaria e raccomandate, mille quotidiani e 2mila riviste in abbonamento. L'uomo ha cercato di giustificarsi dicendo che si trattava di posta arretrata. Un po' troppo visto che parte della refurtiva risaliva al 2012.

Il bottino è tornato nelle mani del responsabile dell'ufficio postale. Il postino malfattore ha dovuto quindi rinunciare alla posta, ma si è guadagnato una denuncia dal parte delle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento