rotate-mobile
Cronaca

Piazza dei Navigatori: si nasconde in palazzo occupato, arrestato latitante

Il 42enne era colpito da mandato di arresto europeo poiché resosi responsabile, in Repubblica Ceca, di traffico di stupefacenti

Si nascondeva in un palazzo occupato a Tor Marancia. E' finito in manette, nel pomeriggio di ieri, un 42enne cittadino della Repubblica Ceca, 42 anni, colpito da mandato di arresto europeo poiché resosi responsabile, nel suo paese, di traffico di stupefacenti.

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Tor Carbone, nel corso dei controlli degli occupanti di uno stabile sgomberato, nelle adiacenze di piazza dei Navigatori, lo hanno rintracciato all’interno e si sono subito insospettiti per il suo atteggiamento.

L’uomo, infatti, alla vista degli agenti, si è mostrato da subito poco collaborativo, tanto da rendere necessario, per la sua identificazione, l’accompagnamento presso gli uffici della Polizia Scientifica, dove è risultato essere ricercato.

L’uomo, pertanto, è finito in arresto ed associato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione della Corte di Appello di Roma, in attesa di estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Navigatori: si nasconde in palazzo occupato, arrestato latitante

RomaToday è in caricamento