menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza dei Cinquecento, picchia la compagna: portata in ambulanza all'Umberto I

L'uomo è stato però arrestato dai Carabinieri per aver dichiarato il falso, portato in caserma e trattenuto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Ha iniziato a picchiare la compagna in strada, a salvarla i carabinieri del Nucleo Scalo Termini che hanno bloccato e arrestato un romeno di 25 anni, mentre in piazza dei Cinquecento mentre aggrediva una cittadina dell'Ecuador di 30 anni.

Il giovane, alla richiesta di esibire i documenti, ha fornito ai militari una carta di identità originale ma palesemente contraffatta, con l'intento di celare i numerosi precedenti cui era gravato. La compagna è stata soccorsa ed accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Umberto I dove è stata visitata e medicata.

Successivamente è stata dimessa con alcuni giorni di prognosi a causa dei traumi contusi multipli. Nonostante le botte la donna non ha voluto denunciare il compagno. L'uomo è stato però arrestato dai Carabinieri per aver dichiarato il falso, portato in caserma e trattenuto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per l'aggressione ai danni della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento