Piantagione di marijuana a due passi dall'autostrada: trovati 75 chili

Le piante alte dai due ai quattro metri rivenute dai carabinieri nella zona di Capena. In manette un 53enne

Le piante di marijuana sequestrate dai carabinieri di Capena

Oltre 60 piante di marijuana alte anche quattro metri per un peso di circa 75 chili. Questo quanto rinvenuto dai carabinieri di Capena, Comune della provincia a nord di Roma, che hanno arrestato un 53enne del posto, già noto alle Forze di polizia, per detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente. 

VICINO L'AUTOSTRADA - Nell’ambito di mirati servizi di contrasto alla spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, i militari hanno individuato in un terreno, posto ai margini della sede autostradale dell'A1, nel tratto Fiano Romano-Settebagni, una piantagione di canapa indiana stimata in 63 piante, in pieno stato di infiorescenza, alte dai 2 ai 4 metri, per complessivi 75 chili di marijuana.   

ACQUA DAL CANALE DI SCOLO - L’uomo, dopo un prolungato servizio di osservazione, è stato sorpreso, alle prime luci dell’alba, dai militari mentre innaffiava le piante utilizzando le acque di un vicino canale di scolo che si riversa poco dopo nel Tevere. Le piante, estirpate, sono state sequestrate per gli opportuni esami chimici mentre l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento