menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiano agente e lanciano petardi contro i passanti: la domenica al mare del branco di Roma est

I tre sono stati identificati e denunciati dai carabinieri. L'aggressione nel pomeriggio di domenica ad Anzio

Prima le manovre azzardate in strada, poi la lite verbale con un agente libero dal servizio che li aveva invitati a smetterla. Infine il lancio di due petardi contro il poliziotto che aveva "osato" riprenderli che ha determinato il ferimento del "rivale" e di un passante. La domenica pomeriggio di passione è stata vissuta ad Anzio dove i carabinieri hanno poi identificato e denunciato i tre amici. 

I fatti hanno preso corpo il 2 agosto nel Comune del litorale laziale dove tre amici, tutti residenti a Tor Bella Monaca, avevano pensato di passare una giornata al mare. All'altezza di via Vinicio il conducente della Renault con a bordo i tre amici ha cominciato a mettere in atto delle manovre azzardate. 

Una scena che non è passata inosservata ad un agente di polizia libero dal servizio che li ha invitati a smetterla. Da qui una prima lite verbale al culmine della quale i tre hanno aggredito il poliziotto. Poi, non paghi, hanno acceso e tirato due grossi petardi in direzione dell'uomo con l'esplosione che ha ferito lui ed un passante, un 58enne residente ad Aprilia.

Feriti sia il polziotto che il passante i due sono stati trasportati in ospedale con rispettivamente 14 e 7 giorni di prognosi, dovuti ad abrasioni ed ustioni. Allertate le forze dell'ordine e fornita una descrizione dell'auto e dei tre amici sulle loro tracce si sono messi i Carabinieri della Stazione di Anzio.

Rintracciati poco più tardi sulla riviera Mallozzi i tre sono stati identificati in tre romani di 44, 40 e 37 anni. Tutti già conosciuti alle forze dell'ordine sono stati denunciati per "lesioni personali aggravate in concorso". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento