Ambulante pestato al Don Bosco: identificato l'aggressore che gli ha fatto perdere un occhio

Tajul Islam venne colpito con un oggetto contundente lo scorso 20 gennaio. Nessun collegamento con la rapina subita dallo stesso 51enne il 17 gennaio

Una aggressione senza apparente motivo in cui a rimetterci un occhio per sempre è stato un venditore bangladese di 51 anni. A chiudere il cerchio attorno al pestaggio di Tajul Islam, avvenuto lo scorso 20 gennaio in viale Marco Fulvio Nobiliore al Don Bosco, i carabinieri della Stazione Roma Cinecittà che in un mese hanno assicurato alla giustizia l'autore delle violenze. A provocare lesioni gravissime alla vittima, riduzione permanente della vista e sfregio permanente del viso, sarebbe stato un 22enne romano, residente nella stessa zona del Tuscolano arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

LE TESTIMONIANZE - Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà, intervenuti subito dopo l’aggressione, hanno consentito, sulla base anche di due importanti testimonianze, di risalire al 22enne romano, con precedenti, privo di occupazione, già riconosciuto dalla stessa vittima mediante individuazione fotografica. Il giovane arrestato avrebbe picchiato il bengalese, di sorpresa, senza un reale motivo con un oggetto presunto come bastone, ma che non si esclude possa trattarsi di un vassoio/tagliere rigido sul quale aveva appena finito di consumare della pizza al taglio. Dalle risultanze investigative finora raccolte, il giovane del Tuscolano avrebbe agito da solo. 

LA RAPINA DEL 17 GENNAIO 2017 - Non risulterebbero, inoltre, collegamenti con un precedente episodio, avvenuto la sera del 17 gennaio 2017, durante una rapina, nella stessa strada, ad opera di un numero imprecisato di aggressori, nel corso della quale il 51enne bengalese era stato vittima di lesioni nel tentativo di fermarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento