rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca Montesacro / Piazza Sempione

Piazza Sempione: i pestaggi per noia di una gang di minorenni allarmano il quartiere

Almeno cinque i casi accertati dalle forze dell'ordine che hanno aumentato la loro presenza al fine di scongiurare il ripetersi delle violenze

Alcol a fiumi, la noia, una piazza troppo stretta per contenere tutti i ragazzi e soprattutto la mancanza di educazione civica e del rispetto per gli altri. Sono questi gli ingredienti che da più di un mese a questa parte hanno creato allarme sociale fra i genitori e gli amici dei giovani che frequentano nel weekend l'area dei locali della movida di piazza Sempione e Città Giardino, nel III Municipio Montesacro. A picchiare gratuitamente i loro coetanei, secondo numerose testimonianze e denunce, sempre lo stesso gruppetto di 10 adolescenti, che dopo aver scelto la propria 'preda' nel mucchio, aggredisce a calci e pugni per il solo gusto di menar le mani, senza doppio fine legato a rapine o furti.

Almeno cinque gli episodi confermati a RomaToday dalle forze dell'ordine che, anche per questo, hanno aumentato la loro presenza nell'area della movida del Municipio Montesacro. Obiettivo è quello di scongiurare il ripetersi di tali violenze. Un modus operandi assodato quello della baby gang che entra all'opera nelle notti dei fine settimana.

Ultima aggressione lo scorso venerdì 5 novembre. Sono infatti le 23:30 quando alcuni testimoni allertano il 112 per un pestaggio a danno di un ragazzino che si trovava in comitiva con i suoi amici. All'arrivo della polizia prima e dei carabinieri poi, della banda di bulli però non c'era traccia. 

Episodi che si ripetono dalla fine dello scorso mese di settembre sempre con le medesima modalità. La banda infatti perde il controllo delle proprie azioni abusando di alcolici, poi punta altre comitive e parte il raid, rapido e violento. A favorirlo anche la presenza di centinaia di ragazzi che affollano la zona di via Cimone, piazza Sempione e le scalette della Chiesa dei Santi Angeli Custodi, a due passi dalla sede del Municipio. 

Cinque episodi accertati, con le pagine social dei gruppi di quartiere che con il passare delle giornate diventano luogo di testimonianza ed avviso: "Volevo segnalare soprattutto per chi ha i figli che frequentano la zona della movida di Piazza Sempione di fare molta attenzione in quanto la sera un gruppo di ragazzi di 17-18 anni che, forse perché annoiati o forse perché delinquenti, girano a picchiare gli altri senza alcun motivo. E' successo già in passato ed è successo anche venerdì 5 novembre dove a rimetterci è stato mio figlio ed altri due amici suoi di gruppi differenti. Il tutto avviene in pochi attimi dove, senza neanche rendersene conto, si ritrovano per terra. Ad un ragazzo hanno dato un calcio in bocca, a mio figlio un pugno sul sopracciglio e cadendo si è ferito al mento".

Avviso del papà del ragazzo che trova conferma da un'altra residente che sempre sui gruppi social del III Montesacro afferma: "Stessa cosa con identica dinamica è successa poche settimane fa a mio nipote e due amici, calcio in bocca mentre steso a terra. I genitori lo hanno portato al PS per il referto e poi dai carabinieri di Città Giardino per denuncia. Ormai i carabinieri sono ben informati di ciò che succede credo ogni venerdì e sabato sera a piazza Sempione. Penso che il gruppo (una decina, anche cuore di leone se se la prendono con tre ragazzini) sia sempre lo stesso. Delinquenti a dir poco. C'è solo da augurarsi che intervengano in maniera massiccia e costante". 

Ed ancora: "Anche mio figlio si è trovato in mezzo a queste situazioni a piazza Sempione sono circa 10-15 ragazzi che senza motivo per noi, però strafatti, si divertono a picchiare i loro coetanei con calci e pugni a gogò. Ma le forze dell.ordine dove sono? Inesistenti. Fantasmi". 

Un fenomeno che le forze dell'ordine conoscono bene, con i carabinieri della Compagnia Roma Montesacro che non sottovalutano l'accaduto, anzi, come si apprende, hanno aumentato i controlli, al fine proprio di mettere un freno a quello che con il passare delle settimane si sta rivelando un allarme sociale per gli abitanti della zona ed identificare la gang di bulli che terrorizza le notti della movida del Municipio Montesacro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Sempione: i pestaggi per noia di una gang di minorenni allarmano il quartiere

RomaToday è in caricamento