Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Prenestina: sequestrate 4 tonnellate di pesce surgelato proveniente dall'Asia

I prodotti ittici erano stipati in un magazzino senza la tracciabilità necessaria

Dopo il pesce scaduto distrutto in un minimarket del Pigneto, un altro blitz contro il prodotto del pescato. La Capitaneria di Porto ha accertato che in una cella frigorifera di un centro di vendita all'ingrosso sulla Prenestina la detenzione di una quantità di circa 4,117 tonnellate di prodotto ittico preconfezionato surgelato, catturato in acque dolci in Myanmar (ex Birmania).

Il pesce era privo delle informazioni necessarie per l'etichettatura comminando una sanzione amministrativa e il conseguente sequestro dell’intera quantità di prodotto ittico.

Le operazioni di controllo della Guardia Costiera proseguiranno ininterrottamente su tutto il territorio, con l’intento di assicurare un adeguato livello di tutela della salute di tutti i consumatori della vasta zona del litorale e del centro di Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenestina: sequestrate 4 tonnellate di pesce surgelato proveniente dall'Asia

RomaToday è in caricamento