rotate-mobile
Cronaca Castel Madama

Pesca abusiva sul fiume Aniene, multati tre sportivi

Le sanzioni elevate dai carabinieri forestali nel territorio di Castel Madama

Pesca abusiva sull'Aniene dove i carabinieri forestali di Guidonia hanno multato tre sportivi pizzicati sulle sponde del fiume nel territorio di Castel Madama. Due sanzioni da 240 euro ed una da 120 a danno di tre uomini. Due per non aver registrato la giornata di pesca sul libretto rilasciato dalla Regione Lazio ed un terzo uomo in quanto sprovvisto della licenza di pesca.

A sorprenderli nel tratto di fiume compreso in località Diga Volta fra i Comuni di Castel Madama e Tivoli i carabinieri. Ad essere sanzionati un 51enne italiano residente a Roma e due cittadini romeni, residenti nel Comune di Guidonia Montecelio di 40 e 53 anni. Per i primi due è scattato una sanzione di 240 euro a testa mentre per il 53ene una contravvenzione da 120 euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca abusiva sul fiume Aniene, multati tre sportivi

RomaToday è in caricamento