Fiumicino: morto un pescatore, il cadavere nel porto canale

Il corpo è stato trovato sulla banchina lungo via Torre Clementina. L'uomo lavorava su un peschereccio della flotta locale di Fiumicino

Tragedia a Fiumicino. Il cadavere di un pescatore tunisino di 40 anni è stato recuperato nelle acque del porto canale. Il corpo era sulla riva nella zona di via Torre Clementina 72, all'altezza della Chiesa Santa Maria Porto della Salute. Sul posto, allertati intorno alle 11:30, sono giunti gli agenti del commissariato di Fiumicino, che indagano sulla vicenda, e tre squadre dei Vigili del Fuoco con l'ausilio sei sommozzatori. 

PESCATORE SCOMPARSO - Del 40enne si erano perse le tracce dallo scorso 13 febbraio L'uomo aveva indosso pantaloni e un giubbotto scuro e, secondo una prima analisi medico-scientifica, sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza o ferite.

INDAGINI IN CORSO - La salma 40enne, che lavorava su un peschereccio della flotta locale di Fiumicino, è stata riconosciuta da alcuni parenti residenti nel comune laziale e da altri pescatori. Ci vorranno comunque gli esami autoptici per chiarire le esatte cause del decesso, anche se da una prima analisi gli investigatori parlano di "cause naturali".

Secondo una prima ipotesi investigativa, il 40enne potrebbe essere scivolato dentro l'acqua cadendo da una delle banchine del porto canale di Fiumicino, poi avrebbe perso i sensi. La salma, intorno alle 15, è stata trasferita al cimitero del Verano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento