Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Acilia: perseguita la ex nonostante i domiciliari, 29enne finisce in carcere

Il giudice ha ritenuto la misura cautalere in casa insufficiente a contenere l'atteggiamento persecutorio dell'uomo

Dagli arresti domiciliari al carcere. Siamo ad Acilia, dove i carabinieri hanno arrestato, su disposizione dell’Ufficio di Sorveglianza di Roma, un 29enne già sottoposto agli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti. 

Il provvedimento si è reso necessario a causa del comportamento tenuto dall’uomo che, ha in più occasioni molestato e minacciato l’ex compagna, anche lei residente nello stesso quartiere romano. 

Il magistrato, valutate le fonti di prova raccolte dai Carabinieri e ritenendo gli arresti domiciliari insufficienti a contenere le capacità delinquenziali dell’uomo, ne ha disposto l’immediato trasferimento presso il carcere di Roma Rebibbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia: perseguita la ex nonostante i domiciliari, 29enne finisce in carcere

RomaToday è in caricamento