rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

San Basilio: pensionato coltivava marijuana in casa, sequestrati 5 chili

Il 61enne è stato scoperto dagli agenti di polizia. Quattordici le piante rinvenute dai cani antidroga. In casa anche 3875 euro in contanti

Un pensionato con il pollice verde per la marijuana. E' quanto hanno scoperto gli agenti di polizia di stato che hanno arrestato ieri a San Basilio un 61enne nell’ambito dei servizi straordinari finalizzati alla repressione del traffico di stupefacenti.

CANI ANTIDROGA - L'uomo, un romano di 61 anni, è finito in manette grazie al fiuto di Yago e Alek – cani poliziotto – della Questura che, dopo aver annusato l’odore inconfondibile della marijuana, hanno condotto gli investigatori proprio davanti all’appartamento dell’uomo. Durante la perquisizione, nella camera da letto, i 

CINQUE CHILI DI MARIJUANA - I poliziotti del commissariato San Basilio hanno rinvenuto una vera e propria serra adibita alla coltivazione di droga con tanto di impianto per l’ irrigazione e ventilatori. Sequestrate 14 piante di marijuana per un peso di 5 chili nonché 3.875 euro in banconote di vario taglio, provento dell’attività illecita. Rinvenuto inoltre, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi. Accompagnato negli uffici del commissariato per l’uomo sono scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Basilio: pensionato coltivava marijuana in casa, sequestrati 5 chili

RomaToday è in caricamento