Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Un'arma semiautomatica con il colpo in canna ed una penna pistola, nei guai 30enne

La scoperta da parte dei Falchi della Mobile nella zona di Case Rosse, al Tiburtino

La penna pistola sequestrati dai Falchi della Mobile a Case Rosse

Un'arma semiautomatica con il colpo in canna ed una penna pistola, oltre ad alcune dosi di cocaina. A detenerle un 30enne di Case Rosse, arrestato per i reati di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi clandestine, nonché denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione per la provenienza illecita della pistola.

Le indagini da parte dei Falchi della Squadra Mobile. In particolare il 30enne è stato sorpreso a detenere nella propria camera da letto, occultata tra alcuni maglioni, una pistola semiautomatica con matricola abrasa, calibro 9x19 in uso alle Forze dell’Ordine pronta al fuoco e con relativo munizionamento. Dalla perquisizione estesa alla propria attività commerciale gli agenti hanno rinvenuto diverse dosi di cocaina, pronte per essere immesse nell’illecito mercato ed una “penna pistola”, idonea allo sparo di un proiettile alla volta, caricabile attraverso lo svitamento della penna. 

L’arma clandestina, facilmente occultabile e pertanto altamente pericolosa, è risultata carica ed azionabile mediante un tasto idoneo a far scattare il percussore collegato con una molla. Il tutto è stato sequestrato e l’uomo arrestato per i reati di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi clandestine, nonché denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione per la  sicura provenienza illecita della pistola.

Penna pistola e pistola Case Rosse-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'arma semiautomatica con il colpo in canna ed una penna pistola, nei guai 30enne

RomaToday è in caricamento