menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Credit Pixabay

Credit Pixabay

Account fake per scambiare foto di nudo e video hot con minorenni, studente arrestato per pedopornografia

Il 25enne, anche in considerazione dell'età e dell'assenza di pregiudizi penali, è stato posto dal Gip agli arresti domiciliari in attesa del processo

Usava account fake particolari per scambiare foto di bambini nudi (anche di pochi mesi) e video che immortalavano scene di sesso tra minorenni su Tumblr, un social network che, in maniera simile a Instagram, punta tutto sui contenuti visuali. E' quanto hanno scoperto dagli investigatori della polizia postale di Roma che hanno arrestato un insospettabile studente romano di 25 anni. 

Il giovane, secondo quanto emerso dalle indagini, aveva creato account fake non riconducibili ad una persona fisica, ma a profili virtuali. In sostanza i suoi account - almeno due - si muovevano come dei bot con lo scopo di scambiare il materiale pedopornografico. 

Gli accertamenti informatici, fatti anche a livello internazionale, hanno consentito di individuare prima una mail creata ad hoc e collegata ai due account, creata appositamente al fine di sviare le investigazioni, e poi di identificarne l'utilizzatore, che si connetteva attraverso una rete wi-fi aperta per nascondere le proprie tracce. 

Sulla base degli elementi di prova raccolti, l'Autorità Giudiziaria ha così emesso un decreto di perquisizione personale, locale ed anche informatica, nei confronti dello studente romano che ha permesso di accertare il possesso, da parte del giovane, di un centinaio di video e numerosissime immagini illecite dai contenuti sessualmente inequivocabilmente, riconducibili a minorenni.

Dopo la convalida da parte del GIP dell'arresto in flagranza di reato, il giovane, anche in considerazione dell'età e dell'assenza di pregiudizi penali, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo. Questa operazione racconta come la sezione minori della polizia postale - a Roma e in Italia - sia molto impegnata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento