Cronaca

Pedofilia, abusi sessuali su una bimba di 6 anni: sei condannati

Tra gli imputati, anche il padre della bambina. Da 2 anni la piccola veniva coinvolta in festini tra omosessuali che si travestivano da donna. La mamma aveva già denunciato l'abitudine del padre di travestirsi da donna, nel 2001

Sei condanne per abusi sessuali ai danni di una bambina di 6 anni. Si è concluso così il processo contro un gruppo di persone che per due anni hanno coinvolto la bimba in festini tra omosessuali che si travestivano da donna. Tra questi, un ex medico del Policlinico Gemelli, un sagrestano e anche il padre della bambina.

Il presidente della IX sezione del tribunale penale collegiale, presieduta da Roberto Mendoza, ha accettato le richieste del pm Roberto Staffa, stabilendo le pene di 15 anni di reclusione al padre della bimba, tra gli 8 e i 10 anni per l'ex medico e 8 anni e mezzo per ognuno degli altri imputati. E' stata invece assolta una settima persona, “per non aver commesso il fatto”.

Le indagini erano scattate già nel 2001 dopo una denuncia da parte della madre della piccola, separata dal marito. La donna aveva segnalato la delicata situazione in cui si era venuta a trovare la figlia a causa dell'abitudine del padre a travestirsi da donna. La stessa minore aveva raccontato ad uno psicologo di essere stata coinvolta nei giochi di “quegli adulti”.

E' stato inoltre disposto un risarcimento in sede civile per la bambina, stabilendo anche in solido da parte degli imputati, una provvisionale immediatamente esecutiva pari a 150mila euro. Le contestazioni sono sempre state respinte dagli imputati e dopo la pronuncia della corte, uno degli imputati ha gridato: “Sono innocente, non ho fatto nulla”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilia, abusi sessuali su una bimba di 6 anni: sei condannati

RomaToday è in caricamento