Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Guidonia Montecelio / Via dei Mughetti

A bordo di un furgone con pasticche di Depalgos, "l'antidolorifico da sballo"

Nei guai due giovani di 26 e 30 anni

Sono chiamate gergalmente "antidolorofico da sballo", sono le pasticche di Depalgos, un medicinale oppioide tra volte più potente della morfina. A fermare un carico di 67 pillole i carabinieri della Stazione di Tivoli Terme che hanno fermato in flagranza di reato a Collefiorito di Guidonia due giovani del posto di 26 e 30 anni, arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente.

Pasticche di Depalgos

Il fermo nell'ambito di alcuni controlli antidroga predispostoi dai militari della Compagnia di Tivoli. In particolare i due giovani sono stati fermati in via dei Mughetti a bordo di un furgone. A seguito della perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati in possesso di 28 pasticche di "depalgos", volgarmente chiamato “antidolorifico da sballo” e spacciato come sostanza stupefacente.

Antidolorifico da sballo in casa 

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 39 pasticche della medesima sostanza, nonché materiale utile al confezionamento. Dopo l’arresto i due pusher sono stati condotti al regime degli arresti domiciliari, presso la propria abitazione, a disposizione della Autorità Giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo di un furgone con pasticche di Depalgos, "l'antidolorifico da sballo"

RomaToday è in caricamento