rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Passeggia a villa Borghese e gli strappa il cellulare dalle mani

La pronta reazione del 30enne ha fatto desistere il malfattore che è scappato

I Carabinieri della Stazione Roma piazza Bologna hanno arrestato un cittadino marocchino di 40 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con numerosi precedenti alle spalle, con l’accusa di tentata rapina.

L’uomo ha avvicinato un 30enne romano che stava passeggiando nel parco di Villa Borghese e dopo averlo aggredito verbalmente, lo ha strattonato nel tentativo di appropriarsi del costoso smartphone di ultima generazione che teneva in mano.

La pronta reazione del 30enne ha fatto desistere il malfattore che è scappato ma l’immediata segnalazione fatta al “112” ha consentito il rapido intervento della pattuglia di Carabinieri che, ottenuta la descrizione del furfante, lo ha intercettato e bloccato mentre stava tentando di far perdere le proprie tracce.

Il 40enne, accusato di tentata rapina, è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia a villa Borghese e gli strappa il cellulare dalle mani

RomaToday è in caricamento