rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Dà alla luce la figlia nel piazzale della clinica dopo le contrazioni in auto: "Un parto quasi unico"

Mamma e bimba stanno bene. E' successo ieri pomeriggio all'ingresso della clinica Mater Dei. Spiegano i medici: "Tecnicamente si chiama 'parto precipitoso', un caso particolare di parto naturale"

Un parto quasi unico, certo singolare, alle 17.00 di ieri, davanti alla clinica Mater Dei ai Parioli. Una mamma di 28 anni ha dato alla luce la sua bambina proprio sul piazzale. 

"Nulla, dopo i controlli della mattinata, lasciava presagire un parto così rapido" spiegano i sanitari. La ragazza infatti si era già recata in visita il giorno stesso nella clinica. Tornata a casa, dopo qualche sporadica contrazione, le è stato suggerito di tornare per un ulteriore controllo. In auto poi le contrazione forti e il parto senza neanche entrare nell'istituto. 

"Tecnicamente si chiama "parto precipitoso": un caso particolare di parto naturale, senza contrazioni così ravvicinate da annunciare un parto imminente" spiegano ancora.

"La clinica, all'arrivo della macchina guidata dal nonno della neonata, ha attivato immediatamente la procedura d'urgenza: pediatra, ginecologa, anestesista, ostetrica e tutto lo staff sanitario sono intervenuti direttamente all'ingresso della clinica, facendo nascere la bambina in macchina.

I pazienti, che in quel momento presenziavano nelle sale d'aspetto della clinica, hanno sciolto la tensione con un caloroso applauso quando bambina e mamma sono state trasportate all'interno della struttura".

Sia la mamma e che la sua piccola, nata di 3,690 kg, stanno bene. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà alla luce la figlia nel piazzale della clinica dopo le contrazioni in auto: "Un parto quasi unico"

RomaToday è in caricamento