San Camillo, parcheggiatore abusivo aggredisce guardia giurata davanti l'ospedale

I carabinieri hanno bloccato l'aggressore e prestato assistenza alla vittima che, medicata presso il pronto soccorso, ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni

Ha aggredito una guardia giurata fuori l'ospesale San Camillo. Bloccato, un 57enne parcheggiatore abusito, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma.

Transitando in circonvallazione Gianicolense, i Carabinieri sono stati fermati da una guardia giurata che chiedeva aiuto per un suo collega, in servizio, aggredito da un uomo presso i parcheggi interni all’ospedale San Camillo.

Intervenuti immediatamente, i militari hanno bloccato il 57enne e prestato assistenza alla vittima che, medicata presso il pronto soccorso, ha riportato contusioni guaribili in 7 giorni.

Poco prima, il 57enne era stato segnalato al personale di vigilanza perché aveva molestato alcuni utenti chiedendo denaro presso il parcheggio; all’arrivo del vigilante, intervenuto per una verifica, si è scagliato contro di lui, colpendolo con calci e pugni, fermandosi solo all’arrivo dei Carabinieri. L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento