Papa Francesco saluta la Route Nazionale Agesci

"Ricordatevi: compassione, condivisione, eucaristia", ha detto agli scout, riprendendo quanto aveva detto all'Angelus

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Saluto gli scout dell'AGESCI presenti oggi, con una benedizione per le migliaia di scout italiani in cammino verso il grande raduno nazionale a San Rossore", ha detto Papa Francesco dopo l'Angelus di questa mattina.
Il Pontefice ha ricordato i 30.000 scout partiti il 1 agosto dalle 20 regioni italiane per le route regionali, lungo le Strade di Coraggio, per poi ritrovarsi dal 6 al 10 agosto al Parco di San Rossore (Pi).
"Ricordatevi: compassione, condivisione, eucaristia", ha detto agli scout, riprendendo quanto aveva detto all'Angelus.
Un messaggio di speranza, quella speranza che i rover e le scolte riverseranno nella Carta di Coraggio che consegneranno il 10 agosto prossimo alle istituzioni civili ed ecclesiali.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento