Cronaca

Papà “distratto” abbandona neonata in macchina e va a prendere un caffè

L’uomo è stato denunciato per abbandono di minore dai carabinieri della stazione di Bracciano

Ha parcheggiato l’auto nei pressi del supermercato ed è andato a prendere un caffè dimenticando un particolare: la figlia di quattro mesi in macchina. I fatti sono avvenuti a Bracciano nel pomeriggio di venerdì 17 novembre. 

Il pianto della bambina ha attirato i passanti

E’ arrivato nei pressi del supermercato Gross di Bracciano, qui ha parcheggiato la sua auto e si è allontanato, lasciando all’interno della vettura la piccola di soli quattro mesi. Il pianto della bambina ha attirato l’attenzione di un passante che preoccupato ha cercato di rintracciare i genitori senza successo.

La piccola salvata dai carabinieri

L’uomo ha deciso quindi di allertare le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Bracciano che hanno provveduto immediatamente a mettere in salvo la bambina abbandonata ormai in un pianto disperato. I militari hanno forzato la portiera dell’auto e liberato la piccola che è stata affidata alle cure di un carabiniere donna per poi essere consegnata nelle braccia della madre giunta poco dopo. 

Papà denunciato per abbandono di minore

Intanto, con l’ausilio di altre pattuglie, i militari si sono messi alla ricerca del papà distratto: l’uomo è stato trovato in un bar della zona dove ha detto di essere andato a prendere un caffè. Il papà “distratto” di 44 anni, operaio, di origini ungheresi, è stato denunciato per abbandono di minori dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Bracciano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papà “distratto” abbandona neonata in macchina e va a prendere un caffè

RomaToday è in caricamento