rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Monte Compatri / Viale Roma

Monte Compatri: trova una pantera nell'orto. Al vaglio le immagini delle impronte

La segnalazione alle 7 del mattino dello scorso 16 agosto. Secondo quanto riferito dall'uomo il grosso felino si sarebbe dileguato nella macchia dopo aver scavalcato la recinzione del terreno. Sul posto gli agenti dell'VIII Gruppo dei Vigili Urbani

Una grossa pantera nell'orto. Questo quanto dice di aver visto lo scorso 16 agosto nel proprio terreno un uomo di Monte Compatri, nei Castelli Romani. La segnalazione telefonica ai carabinieri alle 7 del mattino quando l'uomo avrebbe visto il grosso felino dopo essere sceso nel proprio appezzamento di terreno per curare le piante dell'orto. I militari hanno rigirato l'allerta agli agenti dell'VIII Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale che si sono immediatamente recati nell'appezzamento di terreno posto al confine tra la zona dei Castelli Romani ed il Municipio delle Torri di Roma.

PANTERA IN FUGA - Secondo quanto riferito dall'uomo la pantera, dopo averlo visto, si sarebbe dileguata nella macchia antistante l'orto fuggendo dopo aver scavalcato la rete di recinzione.

IMPRONTE - Sul posto sono state rinvenute delle impronte che potrebbero appartenere al grosso felino. Scattate le immagini delle orme, le fotografie sono al vaglio del Corpo Forestale dello Stato per comprendere se si tratti di una pantera o di qualche altro grosso animale. Restano dei dubbi sul racconto del testimone che ha visto il felino nel proprio orto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Compatri: trova una pantera nell'orto. Al vaglio le immagini delle impronte

RomaToday è in caricamento