rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Palestrina

Palestrina: task-force contro le stragi del sabato sera

Volanti e venti uomini dei Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno controllato le arterie stradarie penestrine per prevenire le stragi del sabato sera, 112 i veicoli controllati

Azioni e controlli  contro le stragi del sabato sera da parte dei carabinieri della Compagnia di Palestrina che hanno posto al setaccio tutta l'area prenestina per garantire la sicurezza dei giovani nei luoghi di aggregazione giovanile quali parchi specie nei ritrovi notturni.

Volanti e una ventina di uomini hanno monitorato la circolazione grazie anche all'ausilio dell'etilometro: a Cave e Zagarolo due automobilisti guidavano sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, mentre un terzo di origini romene è stato denunciato perché circolava con documenti assicurativi palesemente falsi.

Sempre a Zagarolo, i Carabinieri hanno sequestrato un tira pugni detenuto senza alcuna plausibile giustificazione da un giovane del luogo all’interno dell’abitacolo mentre a Gallicano nel Lazio, è stata sequestratauna mazza ferrata trovata a bordo di un veicolo controllato lungo la Via Prenestina.

Due persone denunciate per detenzione di droga: i pusher sono stati trovati in possesso di tre dosi di hashish, oltre a materiale da confezionamento e 30 semi di canapa. Undici gli assuntori segnalati al Prefetto, per lo più trovati in possesso di cannabis. Complessivamente sono state controllati 112 persone e 67 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina: task-force contro le stragi del sabato sera

RomaToday è in caricamento