menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bravetta, paga la corsa in taxi con banconote false e poi fugge a piedi

Il fuggitivo è stato fermato e i carabinieri hanno recuperato e sequestrato 3 banconote da 50 euro, palesemente false

Ha pagato la corsa in taxi con soldi falsi. A finire nei guai un 24enne romano, bloccato dai carabinieri e denunciato. I militari sono intervenuti in via di Bravetta lunedì, seguendo le indicazioni fornite dalla Centrale Operativo del Gruppo di Roma dopo la denuncia del tassista e giunti sul posto hanno individuato l'auto bianca con a bordo l'uomo che poco prima aveva chiesto aiuto.

L'identificazione del passeggero furfante, tuttavia, non è stata facile. Il 24enne fuggito a piedi è stato inseguito e bloccato. Non contento, però, il ragazzo ha poi spintonato i militari cercando di fuggire nuovamente prima di essere bloccato definitivamente e quindi condotto in caserma.

Nelle tasche del passeggero i carabinieri hanno recuperato e sequestrato 3 banconote da 50 euro, palesemente false. Dopo essere stato identificato definitivamente è stato denunciato con le accuse di "rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale, insolvenza fraudolenta, spendita di monete false e resistenza a pubblico ufficiale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento