menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nettuno: vende dose letale di cocaina ad un uomo, trovato il pusher 

Il decesso nel novembre del 2012 nel quartiere San Giovanni. Le resposanbilità dell'uomo accertate dagli inquirenti dopo quasi due anni di indagini

Il 25 novembre 2012, in un appartamento del quartiere San Giacomo di Nettuno, gli agenti del commissariato di Anzio hanno ritrovato il corpo, ormai senza vita, di un tossicodipendente della zona. Immediatamente sono partite le indagini per risalire allo spacciatore che gli aveva venduto la dose letale, concluse pochi giorni fa ad opera degli uomini della squadra investigativa.

INDAGINI - Secondo gli inquirenti "Il pusher è un 54enne di Anzio, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale", ma noto per essere uno dei maggiori fornitori di cocaina della zona, infatti durante le indagini è stato accertato che l’uomo, nonostante la misura cautelare, perseverava nella sua attività detenendo in casa diverse dosi di stupefacente.

PROVVEDIMENTO DI CATTURA - Al termine degli accertamenti la Procura della Repubblica di Velletri ha quindi emesso un provvedimento di cattura a carico dell'uomo che lo scorso venerdì 28 febbraio è stato arrestato dagli uomini diretti dal dottor Mauro Baroni e accompagnato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento