Giallo al San Giovanni: 8 morti nel letto numero 8, indaga la Procura

I decessi sono avvenuti nello stesso reparto. Tutti i pazienti erano passati per il letto con la targhetta numero 8, e le morti sarebbero state causate tutte dallo stesso batterio

Un letto killer, il numero 8, e lo stesso reparto. Otto è anche il numero dei pazienti morti, uno dopo l'altro, tutti passati per quel letto e per quel padiglione. E' giallo all'ospedale San Giovanni. L'elenco di decessi, potrebbe avere come filo conduttore la stessa infezione contratta nello stesso spazio, forse contaminato

Il caso ha allertato la Procura, che ha aperto un fascicolo d'indagine contro ignoti per omicidio colposo. L'inchiesta riguarderà sia le morti che il decorso ospedaliero dei pazienti contagiati. Si cercherà di far luce su eventuali responsabilità dei sanitari. 

Il sospetto maggiore deriva dal fatto che i pazienti sono morti non solo nello stesso reparto, ma anche nello stesso letto, quello con la targa numero 8. Piazzale Clodio sta lavorando alla possibilità che la biancheria usata per il letto non sia stata disinfettata a dovere. Ma è solo un'ipotesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il batterio all’origine delle infezioni sarebbe il Clostridium Difficile, ampiamente diffuso e per lo più inoffensivo, ma che, se non curato, può portare a forme di colite fatali, specie in soggetti il cui quadro clinico è già critico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento