rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Ostia, velisti naufragano e si schiantano contro gli scogli. Un conducente Atac li soccorre

I due uomini sono stati poi portati in ospedale dalla polizia e dal personale del 118

Giornata di paura quella vissuta a Ostia, ieri, per due velisti. La loro barca a vela è naufragata ieri sera al largo del litorale romano. I due, uno scozzese di 72 anni e un inglese di 69, avevano partecipato a una regata velica.

Nel rientrare a Riva di Traiano, la loro barca a vela era affondata dopo l'impatto con alcuni scogli all'altezza di Ostia. I due,  seppur scossi, sono riusciti a risalire la riva. Un autista di un bus Atac che stava guidando il mezzo, li ha notati intorno alle 23 all'altezza del civico 13 di via dell'Idroscalo dandogli un primo soccorso per poi chiamare la polizia.

Arrivati sul posto gli agenti hanno trovato i due uomini che sono stati portati all'ospedale Grassi di Ostia per ipotermia, non in pericolo di vita. Sul caso indaga il commissariato Lido.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, velisti naufragano e si schiantano contro gli scogli. Un conducente Atac li soccorre

RomaToday è in caricamento