rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Ostia / Lungomare Amerigo Vespucci

Ostia, lo squalo compare ancora: è il quarto avvistamento in 10 giorni

La pinna nera è comparsa tra gli stabilimenti Bussola e Bicocca, all'altezza del Lungomare Vespucci. Da martedì scorso è la quarta volta. A luglio invece la cattura dell'esemplare di Mako

Ostia, lo Squalo quattro. Ancora un avvistamento avvenuto nelle acque del litorale. Dopo quello a riva di una martedì 12 agosto, quello ad opera di un pescatore a largo tra Ostia e Fiumicino e quello di domenica scorsa al curvone, oggi la pinna nera è comparsa tra gli stabilimenti Bussola e Bicocca, all'altezza del Lungomare Vespucci.

L'avvistamento stavolta è avvenuto ad opera del bagnino, che ha dato l'allarme generando l'ormai consuento fuggi fuggi tra i bagnanti. Sul posto è giunta la Guardia Costiera per verificare la segnalazione.

Complessivamente è la quinta volta che a Ostia si parla di squali in quest'estate. La prima volta lo scorso 17 luglio, quando dei pescatori si ritrovarono nelle reti un esemplare di Mako.

Un mese dopo sono iniziati i veri e propri avvistamenti di quello che verosimilmente è un'esemplare di Verdesca. A fare più notizia l'avvistamento dello scorso 12 agosto quando lo squalo si spinse fino a riva, facendosi immortalare da decine di bagnanti. Il giorno dopo fu un lettore di romatoday a inviare le foto dello squalo, ripreso a bordo gommone. Di domenica scorsa l'ultima segnalazione, avvenuto all'altezza del curvone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia, lo squalo compare ancora: è il quarto avvistamento in 10 giorni

RomaToday è in caricamento