Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Ostia

Ostia: fuori di sé aggredisce cassieri, ma all'arrivo degli agenti crolla a terra

Si era introdotta in un supermercato di Ostia ponente, ieri sera, in orario di chiusura e aveva tentato la rapina riempendo di calci e pugni i dipendenti e i cassieri. I clienti hanno tentato un fuggi-fuggi generale. Ma all'arrivo della polizia, la rapinatrice è crollata a terra. Denunciata a piede libero

E' stata trovata dagli agenti  del Commissariato Lido di Roma in evidente stato di alterazione psico-fisica, la donna di 39 anni che ieri sera ha seminato il panico in un supermercato di Ostia ponente.
  La donna era completamente vestita di nero  

La donna, R. F. cittadina francese, si è introdotta nel market intorno all'orario di chiusura, tentando una rapina e facendosi consegnare l'incasso con la minaccia di tirare fuori la pistola. Fra i clienti si è subito creato un fuggi-fuggi generale, mentre il personale del negozio è stato malmenato dalla donna che ha sferrato, con violenza, calci e pugni. Nella sua foga, la rapinatrice, completamente vestita di nero, ha buttato a terra anche tutti gli oggetti che le capitavano a tiro.

All'arrivo della polizia, però, si è gettata all'istante sul pavimento. Addosso non aveva nessuna arma, come invece minacciava. Gli agenti hanno accompagnato la straniera in ospedale, dove è rimasta in osservazione a causa della sua alterazione e, successivamente, è stata denunciata in stato di libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: fuori di sé aggredisce cassieri, ma all'arrivo degli agenti crolla a terra

RomaToday è in caricamento