menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una immagine dell'operazione Hispania

Una immagine dell'operazione Hispania

Ostia, in camper dalla Spagna: così portavano droga a Roma. Estradato un trafficante

L'indagine rappresenta una costola dell'operazione Maverick eseguita nell'ottobre del 2018 quando i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia arrestarono 42 persone

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Ostia, in collaborazione con il personale della Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino, hanno arrestato un 35enne romano. L'uomo, appena atterrato da Madrid, da dove è stato estradato, si è visto notificare un’ordinanza applicativa di misura cautelare. 

L'arresto è infatti maturato nell'ambito di una complessa indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Roma, denominata 'Hispania'. E' grazie a quell'inchiesta che, lo scorso giugno, i carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia e la Guardia Civil Spagnola, hanno arrestato 9 persone e tre (fra cui l'odierno arrestato) vivevano in Spagna.

L'indagine rappresenta una costola dell'operazione Maverick eseguita nell'ottobre del 2018 quando furono arrestate 42 persone tra cui Alessandro Pignataro detto 'Compare' e Fabio Di Francesco detto 'Pupo', appartenenti ad un'organizzazione criminale di Ostia, dedita principalmente al narcotraffico e non solo. 

Dall'operazione Hispania, invece, è emerso che gli arrestati facevano parte di un sodalizio criminale strutturato su due articolazioni (la prima insediata stabilmente in Spagna mentre la seconda a Fiumicino) che si occupavano di rifornire di stupefacente l'organizzazione dei già noti 'Compare' e 'Pupo' che, nell'operazione del 2018, avevano "funzioni di comando e coordinamento dall'organizzazione criminale e anche deputati a esplorare nuovi canali di vendita all'ingrosso della droga ed a dirimere le controversie tra consociati". 

Nel corso delle indagini, sono stati eseguiti importanti sequestri di armi e droga. Furono anche sequestrati dalla Polizia francese 325 chili di hashish trasportati a bordo di un camper proveniente dalla Spagna e diretto a Roma.

Il 35 enne arrestato ieri, immediatamente preso in consegna dai militari, è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento