Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Esquilino / Via Principe Amedeo

Ospita clienti senza comunicarlo all'autorità, chiuso affittacamere

Ad eseguire il provvedimento del Questore i carabinieri di piazza Dante

Ospita clienti all'interno dell'affittacamere che gestisce senza però comunicarne la presenza all'autorità pubblica. E' questo quanto accaduto in un b&b di via Principe Amedeo, nel quartiere Esquilino. Già lo scorso mese di agosto i carabinieri di piazza Dante avevano svolto controlli all'interno della struttura ricettiva.

Nella mattina di sabato, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno notificato ad un 69enne della Corea del Sud, gestore di una struttura ricettiva, il provvedimento relativo alla sospensione della licenza con conseguente chiusura dell'attività per 5 giorni. Il provvedimento amministrativo, emesso dal Questore di Roma, è scaturito a seguito della richiesta dei Carabinieri che lo scorso 18 agosto avevano già riscontrato irregolarità nel B&B.

Al termine di una serie di verifiche ad affittacamere, B&B e ostelli nel quartiere Esquilino, in quella occasione, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno denunciato a piede libero il 69enne, unitamente al gestore di un’altra struttura ricettiva, poiché sorpreso ad ospitare persone omettendo di comunicarlo alla competente Autorità di Pubblica Sicurezza, come disposto dalla normativa vigente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospita clienti senza comunicarlo all'autorità, chiuso affittacamere

RomaToday è in caricamento