Ospedale Regina Elena: pazienti derubati nella sala d'aspetto dell'ambulatorio

Recuperata l'intera refurtiva, i Carabinieri hanno rintracciato e ammanettato il ladro

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 42enne di origini catanesi, residente a Pomezia, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto agli arresti domiciliari, per i reati di evasione e furto.

L’uomo, non curante della misura cautelare a cui era sottoposto per precedenti reati, è uscito dalla sua abitazione e si è introdotto furtivamente, all’interno dell’ospedale Regina Elena.

Una volta arrivato nella sala di attesa di un ambulatorio, è riuscito a rubare il portafoglio dalla borsa di una donna 57enne e un mazzo di chiavi di un’auto dalla tasca di un giaccone di un 52enne romano, entrambi in attesa del loro turno.

Il 42enne, nel tentativo di mettere a segno il terzo colpo, è stato scoperto da altri pazienti che hanno subito allertato il personale di vigilanza dell’ospedale che ha subito bloccato il ladro, consegnandolo ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, arrivati in pochi minuti, che lo hanno arrestato.

Recuperata l’intera refurtiva, i Carabinieri hanno ammanettato l’uomo e lo hanno accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento