Colli Aniene: si ribalta una gru, operaio 57enne muore schiacciato

E' successo al depuratore Acea di via degli Alberini, nella periferia di Roma Est. L'uomo stava alzando un camion betoniera quando la gru si è impennata e lo ha schiacciaio

Tragedia sul lavoro oggi 26 aprile alla periferia di Roma Est. Un operaio di 57 anni è morto a seguito di un incidente. L'uomo che stava svolgendo un lavoro all'interno del depuratore Acea di via degli Alberini con la sua gru era intento a sollevare un camion betoniera per posizionarlo in una vasca vuota. 

Il mezzo manovrato dall'operaio, dipendente di una ditta esterna ad Acea, si è quindi impennato ribaltandosi. Il 57enne, per fuggire, si è quindi lanciato dalla gru rimanendo però incastrato tra un muro di cinta e lo stesso mezzo meccanico.

Drammatico l'impatto che non ha lasciato scampo a Domenico Digiglio, calabrese di origine e residente in zona Borghesiana, che è morto sul colpo. Sul posto, per gli accertamenti del caso, i Carabinieri della stazione di Tor Sapienza, i Vigili del Fuoco e il medico legale. 

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha espresso cordoglio su Twitter per l'accaduto: "Tutta la mia vicinanza alla famiglia dell'operaio deceduto oggi. Sono inaccettabili le morti sul lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

Torna su
RomaToday è in caricamento