Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Operaio investito da ruspa mentre tappa una buca: è grave. Alla guida del mezzo il fratello

L'uomo di 43 anni è stato trasportato dall'elisoccorso del 118 all'ospedale San Camillo

Foto dal gruppo Facebook dei Pomezia Se

E' grave ma non in pericolo di vita un 43enne operaio investito oggi a Pomezia. E' successo intorno alle 12 di oggi in via della Solfarata. L'uomo stava asfaltando la strada viste le numero buche. Ad investirlo, a marcia indietro, il fratello 36enne alla guida di un 'bob cat', una piccola ruspa. 

Sul posto sono intervenuti dopo pochi minuti la volante del commissariato di polizia di Albano e di Ostia, un'ambulanza del 118 e l'elisoccorso. L'operaio è stato trasportato dall'elisoccorso del 118 all'ospedale San Camillo di Roma in codice rosso. Gravi le ferite riportate agli arti inferiori. La strada è stata chiusa per circa due ore con gravi conseguenze sul traffico.

Sull'incidente è intervenuto anche il sindacato Fillea Cigl di Roma: "Il cantiere è per definizione un luogo di lavoro insidioso, pertanto la soglia di attenzione deve essere massima da parte di tutti gli attori in campo, così come molteplici devono essere le misure di prevenzione poste in atto. Nella nostra agenda sindacale il tema della salute e della sicurezza è sempre ai primi posti. Non vorremmo che, invece, così non fosse per chi a livello istituzionale dovrebbe avere a cuore queste tematiche almeno quanto noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio investito da ruspa mentre tappa una buca: è grave. Alla guida del mezzo il fratello

RomaToday è in caricamento