menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ardeatino, incidente sul lavoro: operaio resta folgorato. E' in coma

L'uomo soccorso dal 118 è stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale Sant'Eugenio di Roma

E' in coma farmacologico, in gravi condizioni, un operaio romeno di 45 anni rimasto folgorato mentre era al lavoro su un contatore elettrico in via di Porta Medaglia, in zona Ardeatino. È successo giovedì sera alle 20 circa.

L'uomo soccorso dal 118 è stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale Sant'Eugenio di Roma dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Attualmente è tenuto in coma farmacologico. Sul posto, oltre al personale medico, anche la Polizia con gli agenti dei commissariati Spinaceto e Colombo. 

E' il terzo incidente avvento in pochi giorni. Mercoledì 14 ottobre, a Fiano Romano, un operaio di 67 anni è precipitato dal tetto di un capannone della zona industriale del Comune a nord della Capitale. La vittima si chiamava Gustavo Checchi ed era residente nella vicina Capena.

Lo scorso 30 settembre, a Tivoli Terme un operaio di 42 anni è morto dopo essere precipitato dal tetto del capannone sul quale stava facendo dei lavori di ristrutturazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento