Omicidio Varani: chiesto rinvio a giudizio per Manuel Foffo e Marco Prato

Oltre alla premeditazione la Procura di Roma contesta ai due le aggravanti della crudeltà e dei motivi abbietti e futili

Luca Varani venne ucciso lo scorso 5 marzo in un appartamento a Colli Aniene

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Manuel Foffo e Marco Prato, i due giovani accusati di omicidio premeditato per la morte di Luca Varani avvenuta il 5 marzo scorso in un appartamento di via Igino Giordani a Colli Aniene nel corso di un festino a base di droga e sesso. A firmare la richiesta il Pubblico Ministero Francesco Scavo, titolare dell'indagine sul brutale omicidio della vittima 23enne de La Storta. Oltre alla premeditazione la Procura contesta ai due le aggravanti della crudeltà e dei motivi abbietti e futili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento