Cronaca

Omicidio Torvajanica: arrestato il responsabile del pestaggio mortale

La vittima è stata uccisa da un giovane di 20 anni arrestato dai carabinieri. L'ha ucciso in seguito a una lite colpendolo ripetutamente al volto ed alla testa con calci e pugni

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia, della Stazione CC Torvaianica e del Nucleo Investigativo Gruppo CC Frascati hanno risolto il mistero che avvolgeva il ritrovamento di un cadavere di un uomo ucciso a Torvajanica.

IL FERMO - In circa 12 ore hanno rintracciato ed arrestato con un decreto di Fermo emesso dalla Procura Repubblica del Tribunale di Velletri per il reato di Omicidio, un cittadino romeno, P.V., 20 enne, incensurato, senza fissa dimora.  Dopo i rilievi segnaletici eseguiti presso la Compagnia di Pomezia il 20enne è stato associato presso la competente Casa Circondariale.

L'OMICIDIO - Sulla base delle attività investigative svolte, i militari dell’Arma hanno appurato che la notte del 05 marzo, lo straniero sottoposto al fermo, in via Ponente a Torvaianica, località Martin Pescatore, ha aggredito un connazionale, S.D., 22 enne, colpendolo violentemente e ripetutamente al volto ed alla testa, con calci e pugni, procurandogli profonde ferite e cagionandone il decesso, fuggendo subito dopo dal luogo del fatto criminoso.

LE INDAGINI - I Carabinieri, intervenuti alle prime luci dell’alba sulla scena del crimine, eseguiti i rilievi tecnici, hanno rintracciato alcuni testimoni, ricostruendo la dinamica dell’evento e tracciando un identikit dell’autore del violento pestaggio.
I militari hanno avviato un attività info-investigativa nell’area di Torvaianica e lungo il litorale romano, risalendo, in breve tempo grazie a riscontri testimoniali all’identificazione dell’autore dell’aggressione.


La Procura della Repubblica di Velletri, valutato il consistente quadro probatorio raccolto dagli investigatori, ha emesso il provvedimento di fermo di indiziato di delitto a carico del cittadino romeno, ritenuto responsabile del reato di “Omicidio”. Stando a quanto sinora emerso nel corso delle indagini, il presunto movente dell’episodio criminoso, sarebbe riconducibile a vecchi rancori e litigi tra i due romeni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Torvajanica: arrestato il responsabile del pestaggio mortale

RomaToday è in caricamento