rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Tor Pignattara / Via Giuseppe Cei, 5

Omicidio suicidio a Torpignattara: spara alla madre e poi si toglie la vita

A scoprire lo scenario i carabinieri interventi in via Cei. A dare l'alcuni vicini di casa che non avevano notizie dei due da giorni

Due colpi di pistola e due persone morte, madre e figlio, in casa. Tragedia a Torpignattara dove si è consumato quello che, secondo gli inquirenti, è un omicidio suicidio consumato in ambito familiare.

La vicenda è andata in scena al secondo piano di una palazzina in via Giuseppe Cei 5. Da giorni alcuni residenti non avevano notizie di due persone una donna, 78enne di origine eritrea, e del figlio un 58enne nato a Roma.

Oggi, intorno alle 16:15, è così giunta una chiamata al Numero Unico per le Emergenze. Sul posto i carabinieri della stazione Roma Torpignattara e i colleghi della Settima Sezione del Nucleo Investigativo per i rilievi.

LE IMMAGINI DAL LUOGO DELLA TRAGEDIA

I militari, constatato il decesso, hanno svolto i rilievi di rito e indagano sull'accaduto ed il quadro, dopo poco, è stato subito chiaro: in una stanza dell'appartamento c'era il corpo della 78enne, morta a seguito di un colpo di pistola che l'ha ferita causandone il decesso.

A poca distanza, il figlio 58enne anche lui morto con un colpo di pistola e con l'arma ancora in mano. Uno scenario che fa pendere gli investigatori sulla pista che porta all'omicidio suicidio. 

Secondo quanto emerso, inoltre, la donna era malata di Alzheimer. Sul luogo della tragedia anche diversi vicini di casa che conoscevano madre e figlio.

"Questa è una zona tranquilla. Non passano tante persone qui e quel palazzo, solitamente, non è molto frequentato - racconta Caterina, una residente, a RomaToday. - Abbiamo visto quasi per caso le squadre dei carabinieri al lavoro".

Aggiornato alle 19:40 del 9 luglio

Torpignattara1-4

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio suicidio a Torpignattara: spara alla madre e poi si toglie la vita

RomaToday è in caricamento