rotate-mobile
Cronaca Casal de Pazzi / Via Francesco Selmi

Omicidio a Roma, morto un 33enne: ucciso a colpi di pistola mentre cammina in strada

L'uomo è deceduto sul colpo a pochi metri da casa. Chi ha sparato era in sella a uno scooter insieme a un complice. Sul posto i carabinieri che indagano

Un altro omicidio a Roma. Un uomo di 33 anni è stato ucciso a colpi di pistola nella serata di mercoledì 8 marzo, intorno alle 20. La vittima è stata freddata mentre stava camminando in via Francesco Selmi, all'altezza del civico 9, in zona Casal de Pazzi. Almeno quattro i colpi di pistola esplosi, secondo i testimoni. Sul posto i carabinieri della compagnia di Montesacro e del nucleo investigativo di via In Selci che indagano.

Omicidio a Casal de Pazzi

Dalla dinamica dei fatti potrebbe trattarsi di un regolamento di conti. Secondo quanto emerso dalle prime battute, la vittima. R.S.M. le sue iniziali, è stata avvicinata in strada da due uomini in sella a una motocicletta, uno dei quali ha sparato diversi colpi mentre il motore era ancora acceso, uccidendolo all'istante. Secondo quanto ricostruito, l'uomo viveva a pochi metri da dove è stato ucciso. Quindi la fuga per le vie del quartiere. La scena potrebbe essere stata ripresa dalle telecamere di sicurezza di alcuni negozi.

Ancora un omicidio a Roma

I carabinieri non escludono nessuna pista. Non è il primo fatto di sangue nel 2023. Poche settimane fa Francesco Vitale morì dopo un volo da un appartamento da un palazzo popolare alla Magliana. Per quel caso c'è stato un primo arresto. Prima ancora Michael Lee Pon, 50enne cittadino filippino, fu ucciso a coltellate in via Anastasio II, nei pressi della stazione della metro Valle Aurelia. E ancora il caso di  Danilo Salvatore Pipitone morto la notte notte tra il 10 e l'11 febbraio dopo una aggressione subita da  Mohamed Abidi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Roma, morto un 33enne: ucciso a colpi di pistola mentre cammina in strada

RomaToday è in caricamento