Ostia, lite finisce in tragedia: uccide fratello a coltellate. Morto 51enne

Un dramma familiare quello avvenuto in via della Paranzella. Quando un 57enne ha colpito il fratello minore di 51 anni ferendolo a morte. L'uomo è morto sul colpo. Sul posto la Polizia

Dramma familiare ad Ostia. Un uomo di 57 anni ha ucciso colpi di coltello il frattello di 51 anni, S.G. le sue iniziali. E' successo alle case popolari di via della Paranzella, a pochi metri dalla Chiesa di Santa Monica alle 19:30 circa. I due stavano litigando quando dalle parole si è passato ai fatti.

A chiamare i soccorsi del 118 proprio l'aggressore. Arrivati sul posto, però, i medici non hanno potuto fa altro che appurare il decesso di S.G.. 

Sul luogo del delitto anche il terzo fratello, in lacrime, e gli agenti del Commissariato di Ostia e la Polizia Scientifica che hanno iniziato le indagini. Secondo i primi riscontri ci sarebbero dei motivi economici alla base della lite. Il 58enne è stato portato in commissariato e interrogato. È in stato di fermo.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento