Cronaca Laurentina / Via Laurentina, 624

Anziana uccisa in casa durante una rapina: trovate tracce del killer

Olga Sassu è stata picchiata, rapinata e uccisa nella sua casa di via Laurentina. La polizia scientifica ha trovate tracce genetiche dell'assassino. Dinamica ancora da chiarire

L'ha trascinata per tutta la casa lasciando tracce di sangue. Altamente probabile l'ipotesi di una rapina finita male. Ma gli interrogativi sono ancora molti circa l'omicidio di Olga Sassu, l'anziana 90enne trovata morta due giorni fa nel suo appartamento di via Laurentina 624. La polizia scientifica però avrebbe trovato tracce genetiche dell'assassino sul luogo del delitto. Il ladro potrebbe essere un professionista, magari già schedato dalle forze dell'ordine. La dinamica di quanto accaduto comunque è ancora in fase di definizione.

La vittima è stata trovata da un vicino di casa in seguito alla segnalazione della sorella, 104 anni, residente a Firenze. Non sentiva Olga da due giorni al telefono e così ha dato l'allarme. Intervenuto sul posto il 112 ha trovato il cadavere completamente nudo con qualche livido e una grossa ferita alla testa. Secondo una delle ipotesi più accreditate qualcuno potrebbe essere entrato dalla finestra aperta dell'abitazione mentre la donna era in casa. Poi la 90/enne, che probabilmente girava già nuda per la casa come spesso accadeva, si è accorta dell'intrusione e c'é stata una colluttazione. Olga ha reagito, cercando una strenua difesa.



Ma l'aggressore ha avuto la meglio contro la debole anziana, che è finita in terra prima di sbattere la testa contro l'angolo di un tavolo. Infine la fuga di uno o più aggressori, riusciti a mimetizzarsi anche tra il verde che circonda la palazzina. Il corpo è rimasto in terra nel sangue. Non si sa ancora per quante ore. I risultati dell'autopsia forniranno anche la data e l'orario preciso della morte. La porta era chiusa senza mandate. E quando ieri sera il suo vicino ha aperto con delle chiavi di scorta che gli erano state affidate in caso di necessità, ha trovato il cadavere nudo in terra all'ingresso.

Da chiarire ci sono ancora diversi contorni della vicenda: se la donna si sia trascinata in terra in cerca di aiuto, quanti fossero gli intrusi e da dove fossero entrati di preciso, se era già nuda prima di finire in terra esanime sotto i colpi del suo aggressore. Difficile pensare che la vittima conoscesse chi l'ha rapinata o che comunque avesse aperto la porta ignara di tutto. Ma finora nulla è ancora escluso.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana uccisa in casa durante una rapina: trovate tracce del killer

RomaToday è in caricamento