Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Omicidio Marco Vannini, parlano i soccorritori e il comandante dei carabinieri di Ladispoli

Dopo le rivelazioni della vicina di Antonio Ciontoli, l'uomo condannato a 5 anni per la morte di Marco Vannini, Giulio Golia de Le Iene è tornato a Ladispoli. In un nuovo servizio il programma di Italia Uno ha portato alle luce, per la prima volta, le testimonianze dei primi soccorritori e per la prima volta del comandante della stazione dei Carabinieri di Ladispoli. 

Intanto ieri il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha incontrato la mamma di e i cugini di Marco Vannini. "Ho voluto esprimere la mia vicinanza di fronte alla tragedia che ha sconvolto la loro vita. Come ormai sapete, non entro nel merito delle valutazioni dei  magistrati, a maggior ragione con un processo ancora in corso. Continuerò a seguire la vicenda - assicura il ministro - col massimo dell'attenzione ma col dovuto rispetto per la magistratura e il  sistema giustizia. Sono comunque convinto che, come guardasigilli, nei limiti dei poteri conferitimi dalla Costituzione, sia mio dovere agire sempre nell'interesse di una giustizia efficiente e credibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Omicidio Marco Vannini, parlano i soccorritori e il comandante dei carabinieri di Ladispoli

RomaToday è in caricamento