Massacra la moglie e l'elettricista: "Erano amanti". Le minacce su Fb: "Tanto vi troverò"

Il delitto ieri sera nella sede dell'Inps di Cinecittà. Mauro Micucci, l'assassino, ha ucciso la moglie, Daniela Nanni e il presunto amante, Alessandro Santoni

Marco Micucci, 57 anni, Daniela Nenni, 49

"Mi tradiva con lui, non potevo sopportarlo". Mauro Micucci, 57 anni, dipendente dell'Inps, che ieri ha ucciso a coltellate la moglie, Daniela Nenni, 49 anni, e il presunto amante, Alessandro Santoni, di 38, non aveva dubbi. E a quanto pare era diverso tempo che covava quell'odio rabbioso verso i due. I suoi sospetti crescevano ogni giorno, nel posto di lavoro. Sì perché i tre lavoravano insieme nella sede dell'Inps a Cinecittà. Micucci e la moglie come dipendenti interni, Santoni come tecnico di una ditta esterna. 

IL DUPLICE OMICIDIO - Ieri il killer aveva finito il turno all'ora di pranzo, ma accecato da una gelosia folle e incontrollabile è tornato in ufficio, armato di pugnale, per sorprendere la moglie in compagnia di quello che per Micucci era con certezza l'amante. Li ha trovati insieme nell'ascensore, è entrato con loro, e in pochi metri di discesa li ha massacrati a colpi di lama. Poi ha chiamato i Carabinieri, che ora indagano sul caso. Dai primi accertamenti sembrerebbe che i due avessero effettivamente una relazione, ma ancora l'ipotesi è da confermare. 

Secondo quanto si è appreso la coppia era separata in casa da qualche mese, ma i due vivevano comunque sotto lo stesso tetto, in una villetta di Gallicano nel Lazio. Il 38enne Alessandro Santoni, l'altra vittima, era un tecnico ascensorista sposato che abitava a Pomezia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE MINACCE - Marco Micucci, arrestato con l'accusa di duplice omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, recentemente aveva pubblicato minacce sulla sua pagina Facebook come: "Tanto vi troverò" e "prima vi sbrano poi torno a volare molto in alto". Micucci e la moglie avevano tre figli. Micucci ha altri due figli avuti da un precedente matrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento