Cronaca Cerveteri

Omicidio a Cerveteri: sospetta un tradimento e uccide la moglie a coltellate

L'episodio è accaduto in un fondo agricolo e il corpo della donna é stato trovato fuori da una roulotte, dove i due vivevano insieme al figlio di 5 anni

Ennesimo caso di femminicidio. La tragedia a pochi chilometri da Roma, a Cerveteri. Qui un uomo di 34 anni di nazionalità romena ha ucciso a coltellate sua moglie. L'omicidio si è consumato in un fondo agricolo dove la coppia aveva impiantato la propria roulotte, eletta come dimora loro e del figlio di cinque anni.

Secondo quanto avrebbero accertato i carabinieri, dietro l'accaduto vi sarebbe un movente passionale. L'uomo infatti sospettava che la moglie lo tradisse. Da qui la lite, furiosa, sfociata nelle coltellate inferte sul corpo della donna. E' stato lo stesso omicida a chiamare i carabinieri. Sull'episodio indagano i carabinieri di Civitavecchia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Cerveteri: sospetta un tradimento e uccide la moglie a coltellate

RomaToday è in caricamento