menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luciana Cristallo

Luciana Cristallo

Uccise a coltellate l'ex marito: confermata assoluzione per moglie e compagno

Il corpo privo di vita di Domenico Bruno riafforò dalle acque di Ostia nel febbraio del 2004. Luciana Cristallo e Fabrizio Rubini vennero scagionati a conclusione del processo di I grado

Il suo corpò riaffiorò sul litorale di Ostia il 27 febbraio del 2004. Ad essere ritrovato ucciso con dodici coltellate Domenico Bruno, imprenditore originario della Calabria all'epoca dei fatti 45enne. Il delitto si consumò la notte tra il 27 ed il 28 gennaio di dieci anni fa. Secondo l'accusa l'uomo fu ucciso dall'ex moglie  Luciana Cristallo con l'aiuto del suo compagno di allora, Fabrizio Rubini, poi venne avvolto in un tappetto e gettato nel fiume Tevere, dal quale riaffiorò sulla spiaggia del Faber Beach un mese dopo.

PRIMO GRADO DI APPELLO - Accusati dell'omicidio di Domenico Bruno, Luciana Cristallo (sposata con la vittima per venti anni e dalla quale ebbe quattro figli) e Fabrizio Rubini vennero assolti con formula piena il 23 ottobre del 2012 dalla III Corte d'Assise. Il pubblico ministero Elisabetta Ceniccola aveva chiesto l’ergastolo per entrambi perché, secondo la sua ricostruzione, Luciana Cristallo avrebbe agito premeditatamente. La Corte, invece, assolse in primo grado la donna perché avrebbe agito per legittima difesa, mentre il suo compagno di allora, Fabrizio Rubini, venne assolto per non aver commesso il fatto. L'accusa di occultamento di cadavere andò invece in prescrizione.

LEGITTIMA DIFESA - Nel processo d'Appello il procuratore Generale Alberto Cozzella aveva concluso la requisitoria chiedendo la conferma della sentenza di I grado che era stata pronunciata il 23 ottobre del 2012. Ancora vincenti, dunque, le tesi dei legali difensori dei due imputati, i quali fin dall'inizio hanno sostenuto che la donna avrebbe agito solo per legittima difesa, sostenendo che la loro assistita si sarebbe solo "difesa da anni ed anni di violenze ed abusi" che il marito avrebbe perpetrato ai suoi danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento