Sparge olio in strada per dar fuoco ad un palazzo: trovato con una molotov in mano

La notte di follia si è verificata in via Favale, a Villanova di Guidonia. Arrestato un uomo di 44 anni. I Volontari Valle Aniene al lavoro sino all'alba per consentire la riapertura della strada

I Volontari Valle Aniene al lavoro su via di Favale

Poteva essere una strage. Notte di follia a  Villanova di Guidonia dove un 44enne ha rovesciato in strada, sulle auto e in prossimità di un edificio abitato, due bidoni di olio con l'intento di "bruciare le persone residenti dentro al palazzo con le quali aveva litigato". A creare il panico un uomo residente in zona, fermato poi da un agente di polizia fuori servizio con l'ausilio delle volanti del commissariato di Tivoli e del posto di polizia di Villalba.

MOLOTOV E MICCIA IN MANO - L'episodio si è verificato intorno alle 21 di ieri 17 settembre quando alcuni automobilisti in transito su via Favale hanno segnalato la presenza di un uomo che stava riversando l'olio sulla strada che 'taglia' Villanova collegando i Comuni di Guidonia Montecelio e Tivoli. Da qui l'allerta al 113 dato da un poliziotto libero dal servizio. Giunte sul posto le volanti del commissariato di Tivoli hanno trovato il 44enne vicino alla propria automobile con una bottiglia molotov in mano e visibilmente ubriaco.

INTENTI INCENDIARI - Una situazione delicata, con l'uomo 'armato' di bottiglia incendiaria ed accendino pronto a dare fuoco alle auto e ad un palazzo dove risiedono delle persone con le quali avrebbe avuto "da ridire". Riportato alla calma dagli agenti diretti dalla dottoressa Mirella Chiaramonte, il 44enne è stato quindi accompagnato nel commissariato tiburtino ed arrestato con le accuse di "porto abusivo di arma da guerra", "tentativo di incendio" e "guida in stato di ebbrezza". Verrà processato per direttissima in mattinata. Sul posto anche la polizia scientifica.

OLIO IN STRADA - Una notte di follia che solo per una casualità non si è tramutata in una possibile tragedia, non solamente legata al possibile incendio ma anche alla sicurezza degli automobilisti in transito su via Favale, anche se nessuno ha avuto incidenti o problemi. Oltre ai poliziotti del commissariato tiburtino, sul posto si è reso necessario l'arrivo degli agenti della polizia municipale dei Comuni di Tivoli e Guidonia Montecelio, oltre all'intervento dei Volontari della Protezione Civile Valle Aniene, coordinati da Serena Di Paolo.

VOLONTARI VALLE ANIENE - Chiusa via di Favale, tra via Garibaldi e via di Casal Boccone, i Volontari Valle Aniene Associati sono entrati in azione spargendo sulla strada circa 100 sacchetti di assorbente chimico per asciugare il pericoloso materiale oleoso. Con loro le squadre della 'Sicurezza Ambiente' del Comune di Tivoli che ha poi lavato la strada con liquido disgregante e l'acqua fornita dai mezzi dei VVAA di via Lago dei Tartari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

STRADA RIAPERTA ALLE 4 DEL MATTINO - Via di Favale è tornata alla normalità alle 4 di questa mattina una volta terminate le operazioni di assorbimento e pulizia del manto stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento